Seguici sui social

Sentenza del Tribunale di Milano n. 1621 del 09 02 2012

L'azione svolta dal factor nei confronti del cedente per la restituzione delle anticipazioni del corrispettivo sui crediti ceduti, è sempre esperibile anche nel caso in cui sia stato contestualmente fatto valere il credito nei confronti del debitore ceduto mediante domanda di insinuazione al passivo del fallimento.

 

Scarica l'allegato